OpzioneCasa
Imu e Tasi abolite

Imu e Tasi abolite, ma non per tutti

È sempre più vicino l’appuntamento con il versamento delle imposte che riguardano la casa: per l’ultima rata del 2017 Imu e Tasi risultano abolite, eppure alcuni contribuenti dovranno ancora versare il saldo previsto per queste imposte.

 

Imu e Tasi abolite oppure no?

Imu e Tasi abolite, ma non per tutti! Pertanto, diamo uno sguardo alle regole per il 2017 e cerchiamo di capire chi dovrà pagare e chi no.
Il decreto Salva-Italia stabilisce che per il 2017 non dovrà essere versata la Tasi prima casa. Ciò significa che non sarà necessario pagare la Tasi sull’immobile in cui il proprietario risiede anagraficamente.

Qualora gli stessi componenti di un unico nucleo familiare dovessero risiedere in più case differenti ubicate in uno stesso Comune, soltanto una di queste potrà godere dell’esenzione. Nel caso queste siano situate in diversi Comuni, allora tutte le abitazioni saranno esentate dal pagamento delle imposte. Inoltre, lo stesso decreto ha abolito anche tutte le pertinenze relative all’abitazione principale. Fra queste vanno considerati i box auto, le cantine e le tettoie. 

Tasi e Imu case di lusso

Imu e Tasi case di lussoL’esenzione da Imu e Tasi prevista dalla legge di Stabilità non ha valore per gli edifici di lusso. Tutti i proprietari delle strutture che rientrano nelle categorie catastali A1, A8 e A9 (ville, dimore signorili e castelli) saranno tenuti a versare l’Imu su tali proprietà, ma beneficiando di una detrazione pari a 200 euro, nonché di un’aliquota agevolata al 4 per mille.

Divorzi e separazioni

Divorzi e separazioniI divorziati e i separati che hanno visto l’assegnazione dell’abitazione coniugale al proprio ex in seguito ad una sentenza (separazione, scioglimento, annullamento o cessazione del matrimonio) non sono tenuti a pagare la Tasi 2017. Stop, quindi, al pagamento delle tesse relative alla prima casa per tutti coloro che sono separati e che per effetto di una sentenza hanno lasciato l’abitazione coniugale al proprio ex.

Inquilini

InquiliniLa Tasi risulta abolita anche per tutti gli inquilini in affitto che utilizzano l’abitazione in questione come prima casa. Al contrario, sono tenuti a pagarla studenti e lavoratori fuori sede che non hanno spostato la propria residenza.

 

Commenta