OpzioneCasa
Broker

Mutui BROKER

Molti broker offrono piattaforme online per richiedere un mutuo ipotecario.

Mutui BROKER. L’acquisto di una casa può essere un compito arduo, e per la prima volta il mutuatario potrebbe non conoscere tutti i dettagli che sono coinvolti nella stipula di un mutuo per la casa.

Di solito è più vantaggioso avvalersi di un broker ipotecario che direttamente attraverso un istituto di credito o una banca.

Broker cos’è? Qual è il significato di broker?

I broker ipotecari sono i professionisti che soddisfano le tue esigenze di un mutuo per la casa da una selezione di istituti di credito.

Ma è importante scegliere l’intermediario giusto – uno che sia ben informato, accreditato e copra una vasta gamma di istituti di credito.

Trovare un broker ipotecario

Ottieni consigli dagli altri

BrokerInizia la ricerca di mutui broker ottenendo consigli da amici, agenti immobiliari, colleghi e altri proprietari di casa.

Il tuo agente immobiliare probabilmente avrà conoscenze in materia di prestiti ipotecari con cui ha lavorato a lungo, oppure i tuoi colleghi potrebbero trovarsi in una situazione finanziaria simile e avere consigli su quale broker cercare.

Sarà utile per la tua ricerca chiedere a molti altri consigli per quanto possibile. Questa fase riguarda la raccolta di informazioni per rendere possibile la decisione più informata.

Chiama il tuo agente immobiliare o un amico o incontra i tuoi colleghi durante il pranzo per porre domande, ad esempio “Sei soddisfatto del tuo broker ipotecario?”, “Conosci qualche broker ipotecario con una buona reputazione?” O “Perché lo hai fatto? usare un mediatore di ipoteca invece di un prestatore? ”

Intermediari di ricerca online. Molti broker ipotecari hanno anche profili e portafogli online, indipendentemente dal fatto che lavorino da soli o all’interno di un’impresa più grande e più affermata.

Sebbene molte delle tariffe pubblicate online potrebbero non essere completamente aggiornate, puoi cercare i broker online per la loro reputazione e per le loro recensioni.

Ignora annunci pubblicitari non richiesti.

Alcuni istituti di credito e broker pubblicizzano tariffe che non sono reali o che non riflettono adeguatamente il mercato dei mutui.

Il mercato dei mutui, come il mercato azionario, è fluido e cambia ogni giorno. Diffidate di tutti gli annunci pubblicitari non richiesti che ricevete, sia in una e-mail, in una segreteria telefonica o in un volantino.

Ricorda, la scelta di un broker di ipoteca dovrebbe essere nelle tue mani, non di un prestatore o di un broker.

Incontra i broker ipotecari

Pianifica incontri con almeno tre broker

Una volta che hai una referenza, recensioni e consigli, chiama per programmare alcuni incontri con potenziali broker.

Prova a programmare questi colloqui il più vicino possibile, idealmente tutte nella stessa settimana.

Fai una lista di domande che vorresti porre e raccogli informazioni importanti come quanti anni sono stati nel settore, riferimenti da clienti passati o tempi di chiusura tipici.

Prova a sviluppare un elenco di domande simili, se non uguali, per chiedere di confrontare meglio le loro informazioni dopo l’intervista.

Come ottenere un mutuo broker?

BrokerChiedi informazioni sulla procedura di richiesta. Molti broker offrono piattaforme online per richiedere un mutuo ipotecario.

Assicurati di chiedere i tempi di chiusura medi, i requisiti specifici (punteggio di credito, acconto, rapporto debito / reddito, ecc.) e tutti i documenti necessari per l’intero processo.

Richiedi tariffe

I mediatori di ipoteca collegano i prestatori con i proprietari di case e traggono profitto da questa connessione.

Per quanto riguarda la parcella, di solito i mutui vengono remunerati con l’1 il 2% dell’intero importo del mutuo, in caso di situazioni complesse la percentuale può salire al 3.

Nel caso in cui la percentuale superi il 5% bisogna fare molta attenzione alle caratteristiche e alla situazione particolare, e magari pretendere un certo tipo di trattamento.

È nell’interesse di un broker offrirti la migliore tariffa possibile; tuttavia, è importante informarsi sulle tariffe e sui punti per assicurarsi di ottenere l’offerta migliore per te e non solo per il broker.

Un segno di un buon broker è la quantità di opzioni che ti danno. Evita i broker che offrono solo un’opzione o ti fanno pressioni per impegnarsi.

Cerca broker che fanno un sacco di domande

Trovare un broker che fa domande sulla tua storia finanziaria e sui tuoi obiettivi è fondamentale in quanto i broker svolgeranno affari tra te e il tuo prestatore.

Più un broker sa su di te, più tariffe e servizi appropriati possono fornire.

Cerca broker che fanno domande sul tuo stato civile, i saldi bancari, i guadagni, i punteggi di credito e le case precedenti in quanto tutte queste informazioni determineranno quali sono le migliori opzioni di prestito.

Se trovi un broker che ti sta solo leggendo le tariffe, cerca un altro che sia più attivamente coinvolto con la tua storia finanziaria, la situazione attuale e gli obiettivi.

Chiedi punteggi di credito poveri o bassi. Anche se si dispone di un punteggio di credito inferiore alla media si può ancora beneficiare di molti mutui, anche se potrebbe essere necessario pagare un anticipo.

Più trasparente è il tuo punteggio di credito, migliori sono le informazioni e gli accordi che il tuo broker sarà in grado di fornire.

Decidere su un broker ipotecario

Cerca un broker di cui ti puoi fidare.

I broker ipotecari sono il tuo punto di accesso al tuo mutuo, quindi assicurati che il broker che scegli sia di cui ti puoi fidare per fornirti assistenza e supporto durante l’intero processo.

Rivedi i tuoi colloqui e osserva i broker che sono stati gentili, generosi e istruttivi.

Porsi domande come “Questo broker mi ha aiutato a capire il mio punteggio di credito?” O “Hanno fornito un resoconto dettagliato del contratto di prestito?” O “Erano interessati ai miei futuri obiettivi finanziari?”

Broker

Confronta le informazioni

Ora dovresti avere una grande quantità di informazioni su ogni broker che hai intervistato.

Il prossimo passo è confrontare le informazioni che hai raccolto per prendere una decisione su quale broker è giusto per te.

Questo può essere fatto da solo, ma consultare un consulente finanziario ti aiuterà a decidere quale broker è meglio per la tua attuale situazione finanziaria e i tuoi obiettivi futuri.

Porta i tuoi appunti, il materiale per le domande e tutte le informazioni sull’intervista all’incontro con il tuo consulente finanziario.

È una buona idea avere un tasso e una quota di commissione da ciascun broker, preparati per lo stesso programma, importo del prestito e prezzi specifici del giorno.

Confronta le tariffe per vedere quale ti offre i termini migliori.

Non innamorarti di trucchi a basso costo e alta quota; confronta tutti i dati e prendi tutto in considerazione.

Decidi quale broker è il migliore per te

Ora che hai tutte le informazioni rilevanti e necessarie, hai confrontato le informazioni o incontrato un consulente finanziario, sei pronto per prendere una decisione su un broker di mutui.

Ricorda di scegliere un broker che sia professionale, coinvolto e ti dia fiducia nella tua decisione.

Commenta