OpzioneCasa
Pignoramento della Casa

Come si calcola il valore di un immobile pignorato?

Qualsiasi immobile pignorato, in un secondo momento deve essere valutato in termini di valore d’acquisto. Vediamo in che modo viene effettuata la stima che segue la procedura esecutiva immobiliare.

Valore immobile pignorato: come si stima?

Un momento cruciale della procedura esecutiva immobiliare riguarda il calcolo del valore dell’edificio pignorato.

La procedura esecutiva immobiliare è il procedimento attivato dai creditori insoddisfatti e dotati di titolo esecutivo.

 

In tal modo, i creditori aspirano a soddisfare il credito pendente attraverso l’alienazione di un bene o di un diritto immobiliare intestato al debitore. Il calcolo del valore di un immobile pignorato, così come suggerito dall’articolo 568 del codice di procedura civile, viene effettuato dal giudice, che prende atto delle indicazioni fornitegli dall’esperto appositamente nominato.

 L’articolo 568 contiene anche le indicazioni cui attenersi durante il procedimento di identificazione del valore: l’esperto deve determinare la superficie complessiva dell’immobile, fissandone il valore totale e per metro quadrato, sulla base dello stato in cui versa e delle eventuali spese condominiali ancora insolute.

Pignoramenti immobiliari procedura: la nomina del perito e la relazione

Pignoramenti immobiliari proceduraIn seguito all’istanza di vendita, il giudice nomina l’esperto, che a sua volta è tenuto a prestare giuramento e ad eseguire l’incarico. L’esperto deve controllare che tutti i documenti consegnati dal creditore siano completi ed abbiano valore, segnalando prontamente eventuali inidoneità o mancanze al giudice.

Fatto ciò, l’esperto deve scrivere una relazione e inviarla sia al debitore che ai creditori, completando tutte le operazioni 30 giorni prima dell’inizio dell’udienza. Le parti in causa possono effettuare eventuali precisazioni durante l’udienza, a patto che le abbiano prima segnalate al perito con almeno quindici giorni d’anticipo rispetto all’udienza fissata dal giudice.

Pignoramento immobile: il compenso dell’esperto

Pignoramento immobile il compenso dell'espertoIl compenso al quale ha diritto l’esperto nominato dal giudice viene calcolato sulla base di quanto ricavato dalla vendita dell’immobile. Lo stesso articolo 568 del c.p.c. stabilisce che prima ancora che venga ultimata la vendita, può essere liquidato un numero indefinito di acconti, la cui somma non deve essere superiore alla metà del compenso totale, a sua volta calcolato in relazione al valore stimato.

Salva

Commenta